ArchEnjoy studio di Architettura a Roma

Dalla collaborazione di tre Architetti, nel 2012 è nato lo studio ArchEnjoy. Chiara Bellomi, Francesca Capello e Gloria Gannicchi hanno dato luce ad uno studio dove la dedizione per il cliente e l’attenzione per il gusto estetico la fanno da padrona, consentendogli in breve tempo di crescere e di farsi conoscere nel territorio romano.

Le tematiche su cui i lavori dello studio si concentrano maggiormente sono progettazione architettonica, interior design e light design. Partecipando anche a numerosi concorsi, oltre che prendendo parte alla realizzazione di ristrutturazioni e sperimentazioni nel campo del design, il nome di ArchEnjoy è destinato a farsi conoscere sempre di più.

Scopriamo allora in questo articolo due progetti svolti dallo studio: uno realizzato per una residenza privata e un altro per un ristorante.

Foto di ArchEnjoy Studio di Architettura.  Ph: Giulia Natalia Comito
Foto di ArchEnjoy Studio di Architettura. Ph: Giulia Natalia Comito

Ristrutturazione di un appartamento a Roma

Il progetto, realizzato nel 2018 per una residenza privata nel quartiere di Montesacro a Roma, ha visto come tema centrale la necessità di riorganizzare la zona living, ottenendo un ambiente ampio ma che al contempo vedesse le differenti destinazioni d’uso della stanza separate fra di loro.

Questo obiettivo è stato perseguito scegliendo di dividere la cucina a vista rispetto al salone, attraverso una vetrata bianca in legno, realizzata in uno stile moderno. La scelta di questo materiale è stata strategica per consentire alla luce di filtrare liberamente da un’ambiente all’altro.

Foto di ArchEnjoy Studio di Architettura.  Ph: Giulia Natalia Comito
Foto di ArchEnjoy Studio di Architettura. Ph: Giulia Natalia Comito

Il vetro, il legno ed i toni decisi del blu caratterizzano questo progetto donandogli una forte personalità, seguendo la specifica richiesta della committenza. Anche altri elementi contribuiscono a dare movimento allo spazio, come ad esempio la trave di ferro che incastona il biocamino sovrastando il tavolo della cucina. Queste transizioni di arredo e di colore consentono di accompagnare con fluidità il passaggio del visitatore da un ambiente all’altro, dando l’impressione di attraversare differenti stanze pur rimanendo di fatto sempre all’interno dello stesso spazio.

La scelta dell’illuminazione, un elemento fondamentale per la valorizzazione del progetto, è ricaduta su delle linee dal design classico, che conferiscono alla dimora un senso di eleganza eterno.

Dalla zona giorno alla zona notte, il passaggio è accompagnato da un mobile sui toni profondi del blu, posizionato all’interno del corridoio, il cui estremo superiore si inclina come una falda, che contribuisce alla caratterizzazione delle differenti spazialità delle due aree della casa.
Arrivati nella zona notte, il blu rimane il protagonista, presente nella testiera del letto e nella parete giocosa che decora la cameretta del bambino. Il tutto realizzato con cura e attenzione alla funzionalità di ogni singolo spazio, generando nel complesso un effetto visivo morbido e delle transizioni eleganti fra uno spazio e l’altro.

Progettazione del Ristorante C’Esco

Piazza Zama a Roma, nella zona di San Giovanni, è la location del ricercato ristorante C’Esco, nato dalla volontà della proprietaria di creare un locale che rimanesse impresso nella memoria degli avventori, tanto quanto le prelibatezze del menù.

Foto di ArchEnjoy Studio di Architettura.
Foto di ArchEnjoy Studio di Architettura.

Il progetto del locale vede come elemento centrale un gioco prospettico fra la grande cucina a vista ed il resto della sala: i due ambienti vengono divisi attraverso una vetrata, realizzata su misura e con le finiture in ferro. In questo modo la percezione della profondità del locale è stata ottimizzata e la luce può fluire liberamente attraverso i due spazi.

Le tavolate sono disposte in maniera ordinata e in maniera da consentire un agevole passaggio dei camerieri: nulla è lasciato al caso, ogni elemento è studiato con precisione sia da un punto di vista funzionale che estetico. Alcuni separé, realizzati su misura, rendono l’ambiente più articolato e malleabile secondo le esigenze del ristorante o della clientela. Si ha dunque la percezione di stare all’interno di un ambiente intimo e riservato, perfetto per accogliere anche il cliente più esigente.

L’arredo, lineare, è posizionato e studiato in modo tale da canalizzare lo sguardo verso la cucina, interrotto soltanto dalle lampade a sospensione che generano invece una connessione verticale, fra i tavoli ed il soffitto. In quest’ultimo sono stati saggiamente inseriti dei materiali fonoisolanti in grado di assorbire il rumore e garantire una perfetta acustica all’interno del locale.
Le decorazioni a parete, estremamente vivaci, contribuiscono a creare un’atmosfera allegra ma anche minimal e moderna.

Foto di ArchEnjoy Studio di Architettura.
Foto di ArchEnjoy Studio di Architettura.

Nel complesso, questi due progetti ci hanno dimostrato come lo studio ArchEnjoy possa essere in grado di risolvere egregiamente contesti differenti, rispondendo con cura e dedizione alle esigenze della propria clientela.

Data di pubblicazione :

Ultima modifica:

Articoli simili

Vedi più articoli nella categoria Consigli

Commenti
×

Carissimo Utente!

Per poter mettere a tua disposizione informazioni e contenuti editoriali sempre migliori, e fornirti servizi di qualità crescente, abbiamo bisogno del consenso per rendere più mirati i contenuti di marketing in base al tuo comportamento. Grazie a tale consenso potremo finanziare lo sviluppo dei nostri servizi. Abbiamo cura della tua privacy. Non estendiamo la gamma delle nostre prerogative. I tuoi dati sono al sicuro con noi, e puoi ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento sulla pagina contenente l’informativa sulla privacy.

A partire dal 25 maggio 2018 sarà in vigore il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonchè alla libera circolazione di tali dati, e con tale Regolamento (noto anche con la sigla GDPR) sarà abrogata la direttiva 95/46/CE. Vorremmo pertanto aggiornarti sul trattamento dei tuoi dati e sulle regole che ne disciplineranno il trattamento a decorrere dal 25 maggio 2018. Troverai qui di seguito le informazioni principali a proposito.

Chi sarà il gestore dei tuoi dati?

A gestire i tuoi dati saremo noi: Home and Fashion International società a responsabilità limitata con sede in ul. Rogowska 127, 54-440 Wrocław, Polonia (definito d’ora in avanti “Homelook”), le società ad essa collegate e da essa dipendenti, sia tramite persone fisiche sia tramite capitali azionari, tanto direttamente quanto tramite terzi, nonchè i nostri partner di fiducia che non fanno parte di Home and Fashion International ma rientrano tra i partner con cui collaboriamo stabilmente (qui di seguito “Partner di Fiducia”). Il più delle volte questa collaborazione consiste nella personalizzazione delle pubblicità che visualizzi sulle nostre pagine in base ai tuoi bisogni e interessi, e nell’effettuazione di studi di vario genere finalizzati a migliorare i servizi internet e ad adeguarli alle esigenze degli utenti. I dettagli sul gestore sono consultabili nell’informativa sulla privacy.

Di quali dati parliamo?

Si tratta dei dati personali, raccolti mentre fai uso dei nostri servizi, ivi compresi i siti internet, i servizi e le varie funzionalità messe a disposizione da Homelook, e di quelli tracciati dai cookies utilizzati dalle nostre pagine web, da noi e dai nostri Partner di Fiducia.

Perchè vogliamo trattare i tuoi dati?

I dati sono trattati nelle finalità descritte nell’informativa sulla privacy, ad esempio per:

  1. adattare il contenuto delle pagine e il loro argomento, compreso quello dei materiali che vi vengono presentati, ai tuoi interessi;
  2. garantire una maggiore sicurezza dei servizi offerti, e individuare la presenza di eventuali bot, imbrogli o altre irregolarità;
  3. effettuare misurazioni statistiche che ci permettono di perfezionare i nostri servizi, rendendoli quanto più in linea con i tuoi bisogni;
  4. mostrarti messaggi pubblicitari in conformità ai tuoi bisogni e interessi.

A chi possiamo trasmettere i dati?

Ai sensi della normativa vigente possiamo trasmettere i tuoi dati ai soggetti che incarichiamo per il loro trattamento, ad esempio alle agenzie di marketing, ai sub-fornitori dei nostri servizi e ai soggetti autorizzati a ottenere i dati conformemente alla legge in vigore, come i tribunali e gli organi investigativi – naturalmente solo ed esclusivamente qualora facciano richiesta di tali dati fornendo un’idonea base giuridica. Ci teniamo ad aggiungere che nella maggior parte delle nostre pagine web i dati sulla navigazione degli utenti sono raccolti dai nostri Partner di Fiducia.

Quali diritti hai con riferimento ai tuoi dati?

Hai diritto tra le altre cose a richiedere l’accesso ai tuoi dati, la loro modifica, cancellazione, ottenerne la limitazione del trattamento. Puoi altresì ritirare il tuo consenso al trattamento dei dati personali, esprimere la tua contrarietà ed esercitare altri diritti illustrati nel dettaglio nell’informativa sulla privacy. Lì troverai le informazioni sulla modalità con cui intendi fare uso di questi diritti.

Qual è la base giuridica del trattamento dei tuoi dati?

Ogni trattamento dei tuoi dati deve reggersi su una base giuridica che sia idonea e conforme alla normativa di legge vigente. La base giuridica del trattamento dei tuoi dati al fine di prestare i nostri servizi ivi compresa la loro personalizzazione secondo i tuoi interessi, di analizzare e perfezionare tali servizi così come di garantirne la sicurezza è la necessità di adempiere al contratto per la prestazione dei servizi stessi (di solito il contratto è il regolamento o documento affine presente nei servizi di cui fruisci). La base giuridica per le misurazioni statistiche e le attività di marketing effettuate dai gestori è il cosiddetto legittimo interesse del gestore. Il trattamento dei tuoi dati per finalità di marketing di soggetti terzi si svolgerà sulla base di un tuo consenso volontario.

Alla luce di quanto suddetto ti chiediamo gentilmente di cliccare su “Vai avanti” o sul simbolo “X” in alto a destra di questa finestra di dialogo , se acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali raccolti durante l’uso dei Servizi di Homelook, ivi comprese le pagine web, i servizi e le altre funzionalità messe a disposizione tanto nella versione “desktop” quanto in quella “mobile”, raccolti tramite cookies direttamente da noi o dai nostri Partner di Fiducia per finalità di marketing (ad esempio per analizzarli così da adattare meglio i messaggi pubblicitari). Il consenso è volontario e puoi ritirarlo in qualsiasi momento cambiando le impostazioni nell’informativa sulla privacy.