Ispirazioni per Arredo Soggiorno

Inutile girarci attorno, bisogna ammettere che la zona giorno è quella più importante della casa. Si tratta dell'area della casa dove statisticamente si trascorre la maggior parte del nostro tempo libero durante la giornata. Non importa se rilassandovi sul divano appena tornati da lavoro o se guardando la partita di pallone in compagnia degli amici al sabato sera: in ogni caso il soggiorno è uno spazio centrale per la vita domestica.

Diventa fondamentale, alla luce di quanto detto, arredare la zona giorno e in particolare il soggiorno in maniera adeguata per favorire il massimo benessere durante le ore che si trascorrono lì.
In questo articolo scoprirete alcune delle ispirazioni postate per voi su Homelook da degli esperti nel settore, da cui potrete trarre spunto per arredare ex novo o anche semplicemente rinnovare il vostro salotto.

Proseguite la lettura per saperne di più!

Un elemento centrale: il divano

Foto di Youredo https://www.homelook.it/profilo/youredo
Foto di Youredo https://www.homelook.it/profilo/youredo

Un elemento di centrale importanza per ogni soggiorno è il divano. Impossibile pensare all'arredo del salotto senza partire da questo fondamentale pezzo d'arredo! Di divani ormai ve ne sono tantissime tipologie in commercio, di svariate dimensioni e materiali, dunque per poter scegliere quello giusto è indispensabile prendere in considerazione l'intera zona giorno e capire che tipo di atmosfera si desidera produrre.
In ogni soggiorno moderno che si rispetti il divano è in stile minimal, con una colorazione tenue e perfettamente in armonia con il resto dell'arredo.

Ma quali sono le differenti possibilità che si hanno a disposizione? Per citare alcune delle principali, il divano può essere con o senza isola, con o senza pouf centrale, con piedi in mostra o nascosti. I principali materiali che possono contraddistinguerlo per quanto riguarda il rivestimento delle sedute sono il tessuto o l'ecopelle, molto diffusa al giorno d'oggi, mentre per le finiture si possono trovare modelli sia in metallo che in legno. Insomma, una vera giungla di possibilità, in cui diventa complesso orientarsi! Vediamo allora alcune carrellate di immagini che possano suggerirci degli accostamenti efficaci, moderni ed eleganti!

Foto di Arch. Giorgia Congiu https://www.homelook.it/profilo/arch-giorgiacongiu
Foto di Arch. Giorgia Congiu https://www.homelook.it/profilo/arch-giorgiacongiu

Una tipologia sempre più diffusa è quella del divano con penisola. Disponibile in tantissime tipologie e materiali, può essere la soluzione giusta se si ha a disposizione uno spazio sufficientemente ampio. L'isola consente di creare uno spazio raccolto, circondando l'ambiente posto dinanzi. Si crea in questo modo un angolo perfetto per rilassarsi, oltre ad un comodo spazio per stendere le gambe dopo una giornata passata in ufficio o a scuola.
Un'idea per rendere l'ambiente ancora più intimo è quella di stendere dinanzi al divano un tappeto o di utilizzare un piccolo tavolino, funzionale per ospitare una tazza di the o i cocktail dei vostri aperitivi con gli amici.

Un esempio di divano con penisola in tessuto, abbinato ad un tavolino basso. Foto di Gian Paolo Guerra Interior Designer https://www.homelook.it/profilo/gian-paolo-guerra-interior-designer
Un altro esempio di divano con penisola, in una variante con in vista i piedi del divano, dal design raffinato. Foto di Marco Stacchini Architetto https://www.homelook.it/profilo/marco-stacchini
Foto di Creativespace https://www.homelook.it/profilo/creativespace
Foto di Creativespace https://www.homelook.it/profilo/creativespace

Un'altra possibilità, se non si vuole rinunciare alla comodità del poter stendere le gambe, ma si preferisce poter all'occorrenza lasciare libero lo spazio, è quella di scegliere un divano dotato di un'isola separata.
In questo modo sarete voi stessi a poter decidere di volta in volta dove posizionarla, in relazione all'attività che starete svolgendo in soggiorno.

Rimane anche questa un'alternativa molto interessante sia da un punto di vista funzionale che estetico.

Foto di Santoro Design Render https://www.homelook.it/profilo/kobe983
Foto di Santoro Design Render https://www.homelook.it/profilo/kobe983

Se invece lo spazio non è un problema, si può anche scegliere di fare le cose in grande e ricreare un ambiente intimo e raccolto anche utilizzando una coppia di divani. Questi non devono necessariamente essere identici, l'importante però è che lo stile dei due pezzi d'arredo sia coerente. In alternativa, potete scegliere di utilizzare lo stesso modello, magari giocando con i cuscini per dare un tocco di movimento e colore.

La scelta della parete attrezzata

Foto di MOB Architects https://www.homelook.it/profilo/mob-architects
Foto di MOB Architects https://www.homelook.it/profilo/mob-architects

Un elemento senz'altro di non secondaria importanza è quello della parete attrezzata, punto focale della stanza e dove spesso è catalizzata gran parte dell'attenzione. Spesso questo complemento ospita anche altri elementi oltre la televisione, che in generale è la protagonista. Possiamo trovare accanto alla TV anche ad esempio libri, oggettistica e il modem del wifi. Per ciascuno di questi elementi, dovrà esserci uno spazio appositamente dedicato.

Anche in questo caso le possibilità di combinazione e di stile sono svariate, in questo articolo presentiamo una selezione di proposte moderne.

Le pareti attrezzate possono costituire dei veri e propri muri divisori, perfetti per separare differenti ambienti ed ottimizzare lo spazio a disposizione. Oppure, possono diventare delle vere e proprie librerie. Insomma, c'è la possibilità di sbizzarrirsi!

Una parete attrezzate che funge anche da parete divisoria. Foto di MOB Architects https://www.homelook.it/profilo/mob-architects
Una parete attrezzata che funge da libreria. Foto di Nomade Architettura https://www.homelook.it/profilo/nomade-architettura
Foto di Santoro Design Render https://www.homelook.it/profilo/kobe983
Foto di Santoro Design Render https://www.homelook.it/profilo/kobe983

Non è da escludersi neanche tuttavia la possibilità di mantenere uno stile minimal e moderno, che lasci più spazio vuoto attorno al punto focale della televisione, valorizzando il design del ripiano su cui quest'ultima poggia.

Avete trovato la suggestione che cercavate? Lasciateci un commento per dirci la vostra!

Data di pubblicazione :

Articoli simili

Vedi più articoli nella categoria Consigli

Commenti