Il mattone negli interni - vantaggi e svantaggi

Il mattone - il trend più hot degli ultimi mesi. Utilizzata in diversi stili e interni, questa decorazione murale trionfa nella lista dei "must have" anche questa stagione. Si presenta veramente bene, scheggiata e irregolare - è un'ottima proposta per chi sta costruendo o ristrutturando casa.

Il mattone è un materiale molto vecchio, utilizzato in architettura da secoli. Possiamo trovarlo ovunque, dal bagno alla cucina, dal soggiorno alla camera da letto, dal pavimento al muro di elevazione. Quali sono i vantaggi e i svantaggi del mattone negli interni?

Vantaggi:

⦁ Effetto 3D - Le piastrelle effetto mattone danno la possibilità di creare un effetto 3D sulla parete. L'effettiva finitura dell'arrangiamento è un forte vantaggio del mattone.

⦁ Un materiale di finitura universale e senza tempo - Dallo stile scandinavo allo stile moderno, dalla cucina al bagno - il mattone può essere utilizzato ovunque.

⦁ Una decorazione da parete durevole e resistente - un materiale da costruzione estremamente resistente agli agenti nocivi - danni meccanici, freddo, umidità, fuoco. Sarà quindi l'ideale per il bagno, la cucina e il muro di elevazione. Ovviamente tutto dipende dal tipo del mattone - adobe, arenaria calcarea, ceramico, refrattario, mattone di magnesia, clinker, ognuno ha le proprie caratteristiche.

⦁ Un ottimo isolante termico - il mattone accumula e mantiene a lungo il calore. In conseguenza durante l'estate la casa rimane piacevolmente fresca, invece durante l'inverno le proprietà del mattone permettono di mantenere il prezioso calore.

⦁ Un buon isolante acustico - insonorizza l'interno sia dall'interno che dall'esterno, perciò è l'ideale per le abitazioni che si affacciano sulle strade trafficate.

⦁ Facilità nel mantenimento della pulizia - Il mattone, se ben impregnato, non si sporca e la sua superficie non assorbe la polvere.

⦁ Un microclima piacevole e benefico - Il mattone è fatto di argilla, le cui proprietà influiscono sul positivo microclima dell'ambiente che il quale a sua volta influisce sulla nostra salute.

Svantaggi:

⦁ È un materiale pesante – I mattoni di cemento e quelli di ceramica pesano molto, perciò per non sovraccaricare le pareti e i solai è meglio posare i mattoni su una piccola superficie della parete. Se invece vogliamo ottenere l’effetto mattone vecchio e usarlo sulle superfici insolite come le colonne o il caminetto, dovremmo utilizzare i sostituiti, per esempio le piastrelle in clinker o i mattoni tagliati.

⦁ L’interno risulta otticamente ridotto – Il mattone deve essere accompagnato da superfci lisce e da decorazioni non invadenti come pannelli decorativi o quelli in calcestruzzo. Per ingrandire otticamente gli spazi possiamo dipingere i mattoni di bianco il quale si sposa perfettamente con gli interni scandinavi e moderni.

⦁ Mattoni diversi, proprietà diverse – le proprietà del mattone sono tra l'altro, isolanti; termiche e acustiche. Quindi se siamo interessati alla funzione pratica del mattone e non solo a quella decorativa, dobbiamo riflettere sulla scelta.

⦁ Economia - Il mattone è un materiale piuttosto costoso, soprattutto il mattone di alta qualità. Nonostante il costo e la difficoltà nella realizzazione, è un investimento a lungo termine. Di conseguenza, nel corso del tempo, troveremo più vantaggi legati all'utilizzo di questa originale decorazione murale.

Data di pubblicazione :

Ultima modifica:

Articoli simili

Vedi più articoli nella categoria Consigli

Commenti
×

Carissimo Utente!

Per poter mettere a tua disposizione informazioni e contenuti editoriali sempre migliori, e fornirti servizi di qualità crescente, abbiamo bisogno del consenso per rendere più mirati i contenuti di marketing in base al tuo comportamento. Grazie a tale consenso potremo finanziare lo sviluppo dei nostri servizi. Abbiamo cura della tua privacy. Non estendiamo la gamma delle nostre prerogative. I tuoi dati sono al sicuro con noi, e puoi ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento sulla pagina contenente l’informativa sulla privacy.

A partire dal 25 maggio 2018 sarà in vigore il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonchè alla libera circolazione di tali dati, e con tale Regolamento (noto anche con la sigla GDPR) sarà abrogata la direttiva 95/46/CE. Vorremmo pertanto aggiornarti sul trattamento dei tuoi dati e sulle regole che ne disciplineranno il trattamento a decorrere dal 25 maggio 2018. Troverai qui di seguito le informazioni principali a proposito.

Chi sarà il gestore dei tuoi dati?

A gestire i tuoi dati saremo noi: Home and Fashion International società a responsabilità limitata con sede in ul. Rogowska 127, 54-440 Wrocław, Polonia (definito d’ora in avanti “Homelook”), le società ad essa collegate e da essa dipendenti, sia tramite persone fisiche sia tramite capitali azionari, tanto direttamente quanto tramite terzi, nonchè i nostri partner di fiducia che non fanno parte di Home and Fashion International ma rientrano tra i partner con cui collaboriamo stabilmente (qui di seguito “Partner di Fiducia”). Il più delle volte questa collaborazione consiste nella personalizzazione delle pubblicità che visualizzi sulle nostre pagine in base ai tuoi bisogni e interessi, e nell’effettuazione di studi di vario genere finalizzati a migliorare i servizi internet e ad adeguarli alle esigenze degli utenti. I dettagli sul gestore sono consultabili nell’informativa sulla privacy.

Di quali dati parliamo?

Si tratta dei dati personali, raccolti mentre fai uso dei nostri servizi, ivi compresi i siti internet, i servizi e le varie funzionalità messe a disposizione da Homelook, e di quelli tracciati dai cookies utilizzati dalle nostre pagine web, da noi e dai nostri Partner di Fiducia.

Perchè vogliamo trattare i tuoi dati?

I dati sono trattati nelle finalità descritte nell’informativa sulla privacy, ad esempio per:

  1. adattare il contenuto delle pagine e il loro argomento, compreso quello dei materiali che vi vengono presentati, ai tuoi interessi;
  2. garantire una maggiore sicurezza dei servizi offerti, e individuare la presenza di eventuali bot, imbrogli o altre irregolarità;
  3. effettuare misurazioni statistiche che ci permettono di perfezionare i nostri servizi, rendendoli quanto più in linea con i tuoi bisogni;
  4. mostrarti messaggi pubblicitari in conformità ai tuoi bisogni e interessi.

A chi possiamo trasmettere i dati?

Ai sensi della normativa vigente possiamo trasmettere i tuoi dati ai soggetti che incarichiamo per il loro trattamento, ad esempio alle agenzie di marketing, ai sub-fornitori dei nostri servizi e ai soggetti autorizzati a ottenere i dati conformemente alla legge in vigore, come i tribunali e gli organi investigativi – naturalmente solo ed esclusivamente qualora facciano richiesta di tali dati fornendo un’idonea base giuridica. Ci teniamo ad aggiungere che nella maggior parte delle nostre pagine web i dati sulla navigazione degli utenti sono raccolti dai nostri Partner di Fiducia.

Quali diritti hai con riferimento ai tuoi dati?

Hai diritto tra le altre cose a richiedere l’accesso ai tuoi dati, la loro modifica, cancellazione, ottenerne la limitazione del trattamento. Puoi altresì ritirare il tuo consenso al trattamento dei dati personali, esprimere la tua contrarietà ed esercitare altri diritti illustrati nel dettaglio nell’informativa sulla privacy. Lì troverai le informazioni sulla modalità con cui intendi fare uso di questi diritti.

Qual è la base giuridica del trattamento dei tuoi dati?

Ogni trattamento dei tuoi dati deve reggersi su una base giuridica che sia idonea e conforme alla normativa di legge vigente. La base giuridica del trattamento dei tuoi dati al fine di prestare i nostri servizi ivi compresa la loro personalizzazione secondo i tuoi interessi, di analizzare e perfezionare tali servizi così come di garantirne la sicurezza è la necessità di adempiere al contratto per la prestazione dei servizi stessi (di solito il contratto è il regolamento o documento affine presente nei servizi di cui fruisci). La base giuridica per le misurazioni statistiche e le attività di marketing effettuate dai gestori è il cosiddetto legittimo interesse del gestore. Il trattamento dei tuoi dati per finalità di marketing di soggetti terzi si svolgerà sulla base di un tuo consenso volontario.

Alla luce di quanto suddetto ti chiediamo gentilmente di cliccare su “Vai avanti” o sul simbolo “X” in alto a destra di questa finestra di dialogo , se acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali raccolti durante l’uso dei Servizi di Homelook, ivi comprese le pagine web, i servizi e le altre funzionalità messe a disposizione tanto nella versione “desktop” quanto in quella “mobile”, raccolti tramite cookies direttamente da noi o dai nostri Partner di Fiducia per finalità di marketing (ad esempio per analizzarli così da adattare meglio i messaggi pubblicitari). Il consenso è volontario e puoi ritirarlo in qualsiasi momento cambiando le impostazioni nell’informativa sulla privacy.