Un piccolo appartamento in stile industriale per i single

La moda per i loft in Italia arriva direttamente da New York. Le combinazioni in stile industriale sono amate soprattutto dalle persone che amano gli spazi ampi e pieni di luce. Delle finestre grandi, i mattoni e gli elementi in ghisa hanno iniziato ad essere associati a uno stile di vita moderno. Non c’è, quindi, niente di strano che gli interni usati dalle fabbriche, poi transformati in appartamenti originali e artistici, abbiano creato scompiglio nel settore immobiliare.

Allo stile industriale piacciono gli spazi grandi, aperti e con dei soffitti alti. Si compone molto bene nei loft, ma ciò non significa che non possiamo arredare una casa o in un appartamento in questo stile. Sistemare un monolocale in stile industriale per una persona single è un’ottima idea – degli interni arredati in questa maniera sono chiari, minimal e multifunzionali. Grazie alla riduzione della quantità dei mobili e degli accessori possiamo evitare di sopraffare un interno non troppo grande. E l’uso di colori freddi dà all’appartamento freschezza e lo ingrandisce visivamente.

**Quale sono le caratteristiche più importanti dello stile industriale?**
--

Una persona single conduce una vita sol ...

Quale sono le caratteristiche più importanti dello stile industriale?

Una persona single conduce una vita solitaria e si occupa della maggior parte delle cose da solo. Ciononostante deve trovare diversi compromessi all’interno della propria casa. Questa è un’ottima idea per gli individualisti che amano lo stile industriale e hanno delle idee coraggiose per quanto riguarda l’arredamento. Arredando un appartamento in questo stile bisogna ricordare che deve esserci molto spazio. Unire la cucina con il salone ed eliminare parte delle pareti sarà un’ottima scelta! Queste zone possiamo dividerle grazie all’aiuto di alcuni mobili, come per esempio un divano angolare, un tavolo per mangiare oppure posizionare un’isola in cucina. Grazie a questo l’appartamento avrà un aspetto molto più grande, ma non perderà la sua funzionalità. Nei vari interni punta su dei colori neutrali e chiari, come: il bianco, il grigio o il beige. Oltre a questo scegli delle rifiniture fatte con il cemento, il mattone, il metallo ed il vetro. Per il resto puoi utilizzare dei materiali spessi e del legno. Un pavimento in legno, un tavolo non levigato oppure un pilastro in legno avranno un aspetto originale e senza tempo, ed in più renderanno l’interno ancora più accogliente.

Perché ai loft piace il minimal?

Ricorda che allo stile industriale piace il minimal. Ed inoltre, meno decorazioni ci saranno e meglio sarà! Gli elementi della costruzione e quelli funzionali dovrebbero svolgere anche una funzione estetica. Le pareti in cemento saranno una decorazione di per sé, infatti, non dobbiamo per forza appenderci dei quadri colorati. Il fatto di avere pochi accessori in casa non ci preclude di posizionare dei mobili maestosi, di alta qualità e molto comodi. In un appartamento industriale un single può puntare su un grande letto con una testata morbida, una cucina alla moda progettata su misura ed un’area relax. Puoi anche puntare su delle soluzioni ergonomiche, come dei mobili componibili, che ti aiuteranno a mantenere l’ordine in una casa con un metraggio piccolo.

**Minimal, ma con grinta**
--

Quando decidi di arredare un interno secondo uno stile industriale ricorda che puoi pu ...

Minimal, ma con grinta

Quando decidi di arredare un interno secondo uno stile industriale ricorda che puoi puntare su dei mobili di design. Un armadietto in metallo può ricordare quello utilizzato nelle fabbriche, un tavolo da disegno, degli sgabelli rotanti in metallo oppure dei pouf in pelle, sono il must have per un loft. I mobili antichi da laboratorio sono facili da trovare anche su internet. Conviene, infatti, comprarli e rinnovarli secondo il proprio gusto. Degli esemplari rinnovati saranno l’orgoglio del tuo interno in stile industriale!

Quale tipo di illuminazione scegliere per un piccolo appartamento in stile industriale?

In un interno industriale, soprattutto se non troppo grande, la luce ha un ruolo molto importante, sia se parliamo di luce finta o naturale. Quindi, leva le tende pesanti dalle finistre e punta su un’illuminazione industriale alla moda. Le lampade industriali sono qualcosa che un loft non può fare a meno. Nel soggiorno unito alla cucina si possono appendere un paio di grandi lampade sopra la zona bar oppure sull’isola della cucina. In un interno più piccolo conviene scegliere delle lampade a forma di lampadina appese su dei cavi spessi oppure delle lampade a muro stilizzate. Ricorda, che i cavi esposti saranno un accessorio in più del tuo interno. Non preoccuparti dei cavi che corrono lungo le pareti – ad un arredamento industriale sicuramente piacerà!

Perché conviene scegliere un fotomurale?

Un’ottima idea per aumentare visivamente un interno industriale piccolo sono i fotomurali. I modelli che si trovano meglio in un arrangiamento di questo tipo sono quelli in bianco e nero, ma questa non è una regola fondata. Quindi quale forma è la migliore? La parete di un interno industriale può essere abbellita da un fotomurale che imiti i vecchi muri oppure dei murales. Sono anche molto popolari i paesaggi metropolitani oppure le riproduzione delle famose opere degli artisti di strada, com Banksy e Shepard Fairey.

Magari un soppalco?

Se il tuo appartamento è abbastanza alto, allora potresti scegliere di costruire un soppalco. Grazie a questo potrai decisamente aumentare l’area giorno e dare carattere all’appartamento. In uno spazio “industriale” conviene scegliere una costruzione fatta in metallo. Le scale fatte di lamiera striata e la balaustra fatta in modo tale da ricordare una rete di metallo, saranno un accento molto interessante che attireranno l’occhio.

Gli anni ’50 hanno portato in America la recessione, causa della chiusura di molti edifici industriali. Il loro fascino è stato subito apprezzato dagli artisti e dagli amanti di soluzioni architettoniche poco banali. Quindi lo stile industriale è nato un po’ per caso. Ma la cosa più interessante è che nella sua stilista non è affatto casuale. È un trend molto tranquillo e coesistente, perfetto per degli interni piccoli e grandi. Un single sicuramente lo apprezzerà!

Data di pubblicazione :

Articoli simili

Vedi più articoli nella categoria Casa

Commenti
×

Carissimo Utente!

Per poter mettere a tua disposizione informazioni e contenuti editoriali sempre migliori, e fornirti servizi di qualità crescente, abbiamo bisogno del consenso per rendere più mirati i contenuti di marketing in base al tuo comportamento. Grazie a tale consenso potremo finanziare lo sviluppo dei nostri servizi. Abbiamo cura della tua privacy. Non estendiamo la gamma delle nostre prerogative. I tuoi dati sono al sicuro con noi, e puoi ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento sulla pagina contenente l’informativa sulla privacy.

A partire dal 25 maggio 2018 sarà in vigore il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonchè alla libera circolazione di tali dati, e con tale Regolamento (noto anche con la sigla GDPR) sarà abrogata la direttiva 95/46/CE. Vorremmo pertanto aggiornarti sul trattamento dei tuoi dati e sulle regole che ne disciplineranno il trattamento a decorrere dal 25 maggio 2018. Troverai qui di seguito le informazioni principali a proposito.

Chi sarà il gestore dei tuoi dati?

A gestire i tuoi dati saremo noi: Home and Fashion International società a responsabilità limitata con sede in ul. Rogowska 127, 54-440 Wrocław, Polonia (definito d’ora in avanti “Homelook”), le società ad essa collegate e da essa dipendenti, sia tramite persone fisiche sia tramite capitali azionari, tanto direttamente quanto tramite terzi, nonchè i nostri partner di fiducia che non fanno parte di Home and Fashion International ma rientrano tra i partner con cui collaboriamo stabilmente (qui di seguito “Partner di Fiducia”). Il più delle volte questa collaborazione consiste nella personalizzazione delle pubblicità che visualizzi sulle nostre pagine in base ai tuoi bisogni e interessi, e nell’effettuazione di studi di vario genere finalizzati a migliorare i servizi internet e ad adeguarli alle esigenze degli utenti. I dettagli sul gestore sono consultabili nell’informativa sulla privacy.

Di quali dati parliamo?

Si tratta dei dati personali, raccolti mentre fai uso dei nostri servizi, ivi compresi i siti internet, i servizi e le varie funzionalità messe a disposizione da Homelook, e di quelli tracciati dai cookies utilizzati dalle nostre pagine web, da noi e dai nostri Partner di Fiducia.

Perchè vogliamo trattare i tuoi dati?

I dati sono trattati nelle finalità descritte nell’informativa sulla privacy, ad esempio per:

  1. adattare il contenuto delle pagine e il loro argomento, compreso quello dei materiali che vi vengono presentati, ai tuoi interessi;
  2. garantire una maggiore sicurezza dei servizi offerti, e individuare la presenza di eventuali bot, imbrogli o altre irregolarità;
  3. effettuare misurazioni statistiche che ci permettono di perfezionare i nostri servizi, rendendoli quanto più in linea con i tuoi bisogni;
  4. mostrarti messaggi pubblicitari in conformità ai tuoi bisogni e interessi.

A chi possiamo trasmettere i dati?

Ai sensi della normativa vigente possiamo trasmettere i tuoi dati ai soggetti che incarichiamo per il loro trattamento, ad esempio alle agenzie di marketing, ai sub-fornitori dei nostri servizi e ai soggetti autorizzati a ottenere i dati conformemente alla legge in vigore, come i tribunali e gli organi investigativi – naturalmente solo ed esclusivamente qualora facciano richiesta di tali dati fornendo un’idonea base giuridica. Ci teniamo ad aggiungere che nella maggior parte delle nostre pagine web i dati sulla navigazione degli utenti sono raccolti dai nostri Partner di Fiducia.

Quali diritti hai con riferimento ai tuoi dati?

Hai diritto tra le altre cose a richiedere l’accesso ai tuoi dati, la loro modifica, cancellazione, ottenerne la limitazione del trattamento. Puoi altresì ritirare il tuo consenso al trattamento dei dati personali, esprimere la tua contrarietà ed esercitare altri diritti illustrati nel dettaglio nell’informativa sulla privacy. Lì troverai le informazioni sulla modalità con cui intendi fare uso di questi diritti.

Qual è la base giuridica del trattamento dei tuoi dati?

Ogni trattamento dei tuoi dati deve reggersi su una base giuridica che sia idonea e conforme alla normativa di legge vigente. La base giuridica del trattamento dei tuoi dati al fine di prestare i nostri servizi ivi compresa la loro personalizzazione secondo i tuoi interessi, di analizzare e perfezionare tali servizi così come di garantirne la sicurezza è la necessità di adempiere al contratto per la prestazione dei servizi stessi (di solito il contratto è il regolamento o documento affine presente nei servizi di cui fruisci). La base giuridica per le misurazioni statistiche e le attività di marketing effettuate dai gestori è il cosiddetto legittimo interesse del gestore. Il trattamento dei tuoi dati per finalità di marketing di soggetti terzi si svolgerà sulla base di un tuo consenso volontario.

Alla luce di quanto suddetto ti chiediamo gentilmente di cliccare su “Vai avanti” o sul simbolo “X” in alto a destra di questa finestra di dialogo , se acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali raccolti durante l’uso dei Servizi di Homelook, ivi comprese le pagine web, i servizi e le altre funzionalità messe a disposizione tanto nella versione “desktop” quanto in quella “mobile”, raccolti tramite cookies direttamente da noi o dai nostri Partner di Fiducia per finalità di marketing (ad esempio per analizzarli così da adattare meglio i messaggi pubblicitari). Il consenso è volontario e puoi ritirarlo in qualsiasi momento cambiando le impostazioni nell’informativa sulla privacy.