7 idee per un appendiabiti moderno per la tua anticamera – vieni a scoprire come allestire una parete in modo originale

Di solito l’anticamera è un ambiente intimo, che richiede un allestimento ben pensato e fatto con cura. Non deve essere solamente funzionale, ma anche bella, poiché rappresenta un po’ un biglietto da visita della nostra casa, sin dall’entrata possiamo capire il gusto e lo stile degli inquilini. Purtroppo però degli spazi piccoli non ci permettono di dare spettacolo alle nostre combinazioni, per questo conviene giocare con i colori, i materiali e puntare su degli accenti intriganti.

Una base di gusto è un’ottima superficie per esporre degli elementi con stile. Ricordiamoci, che dei pezzi singoli ed unici riescono ad avere una forte influenza sul caratterete del nostro spazio. Nell’anticamera un fiore all’occhiello potrebbe essere un appendiabiti da muro. Decorativo e filiforme, non occuperà molto spazio, attirerà l’occhio e darà quel tocco in più.

Come scegliere un appendiabiti – di contrasto o in colore?

Un appendiabiti moderno nell’anticamera può essere un contrappunto interessante. Se lo spazio a disposizione è di colore chiaro, allora conviene puntare sul contrasto. In un ambiente color pastello o bianco-grigio sarà perfetto un modello esubertante color inchiostro. Attualmente sono alla moda le forme astratte e surreali. Se ti ricordi del quadro di Salvador Dalì “La persistenza della memoria”, nel quale si rappresentano degli orologi molli, allora saprai sicuramente di che tipo di estetica stiamo parlando. Alle persone, alle quali piacciono degli accenti energetici, possono scegliere un appendiabiti aracobaleno in stile modernista. Uno dei bestseller è un attaccapanni con una variante particolare, ovvero quella di avere dei pomelli colorati di diversi colori. Questi modelli ricordano il progetto di Ray e Charles Eames dell’anno 1953, l’appendiabito “Hang it all”.

Che ne dite di uno stile scandinavo con un pizzico di chalet?

Per un’anticamera moderna in stile scandinavo saranno perfetti degli attaccapanni che imitano le corna di un cervo oppure il tronco di un albero. Questo accento ricorda un po’ quello di un chalet, questo darà al nostro interno una nota accogliente e di calore. Per abbellire la tua stilizzazione puoi aggiungere un tappetino di lana. Ricorda, che l’estetica che ricorda una casa di montagna ora è al TOP! Un appendiabiti del genere, anche di forma minimal, non è solo pratico, ma anche d’effetto. Si abbinerà perfettamente con un pavimento in parquet. Il colore in cui appaiono questi attaccapanni sono di solito il bianco ed il nero.

Quando un appendiabiti diventa un fiore all’occhiello

Se ti piace una stilizzazione minimal, ma inventiva, allora puoi puntare su un attaccapanni di culto di origine scandinava – “The Dots”. Questi punti si possono posizionare come vogliamo: in linea, sparsi, metterne solo uno, mischiare i colori e le dimensioni. Degli appendiabiti in legno possono essere una decorazione oppure possono essere elemento di una stilizzazione. Sicuramente ci staranno bene delle piccole mensole oppure delle foto in delle semplici cornici. Su questi attaccapanni possono trovarsi degli abbigliamenti esterni como un cappotto oppure una borsa, un ombrello o, persino, delle chiavi.

Il legno non ha solo un nome

Dei cerchi in legno, non sono l’unica idea che è venuta in mente ai designer! Nelle anticamere si trovano sempre più spesso degli appendiabiti che ricordano con la loro forma dei cunei oppure delle pertiche. Dei modelli del genere affascinano per la loro semplicità e modestia. Si ritrovano perfettamente in degli ambienti moderni in stile scandinavo e rustico, con una nota industriale. Alcuni li posizionano in forme astratte, altri, invece, li collocano in file parallele, tutto dipende, ovviamente, dal tipo di estetica dell’interno.

A che tipo di interno si adatta un appendiabiti a forma di scritta?

Degli attaccapanni che sono al tempo stesso una scritta, solo l’hit della stagione. Monocromatiche o di colore ormai sono degli ospiti fissi nella nostra anticamera moderna. Puoi scegliere una scritta tipica inglese, come “coats” o “home”, oppure una frase simpatica del tipo “spogliati!”. Gli appendiabiti a forma di scritta possono essere di caratteri diversi, per questo puoi scegliere tra quelli semplici e angolari, come quelli decorativi e stilizzati. Questi ghirigori d’effetto staranno molto bene in un interno in stile provenzale oppure quello inglese, che con dei caratteri semplici si comporrà perfettamente con un spirito minimal.

Appendiabiti da muro un po’ diversi

Gli attaccapanni non devono per forza abbellire una parete “nuda”! Ma possono diventare la parete stessa, come per esempio un pannello di legno o dei morbidi pannelli in tre dimensioni. Quindi se nella tua anticamera c’è qualcosa del genere, allora puoi aggiungere dei gancetti! Un’aggiunta del genere non solo decorerà la stilizzazione, ma ti permetterà di guadagnare dello spazio. Noi vi consigliamo di puntare su dei modelli semplici e minimal. Un gancio troppo decorativo potrebbe sopraffare la composizione stressa e portare del caos nel nostro interno.

Quale gancio scegliere per una parete da urlo?

Sempre più persone scelgono di dipingere le pareti in colori energetici oppure attaccare delle carte da parati originali e astratte. Una soluzione del genere sta molto bene nell’anticamera, nella quale non c’è posto per dei mobili di design e delle decorazioni. Quale sarà il miglior appendiabito per un interno del genere? Noi vi suggeriamo di puntare su dei modelli semplici e monocromatici! La decorazione principale dell’anticamera deve essere la parete da urlo e l’attaccapanni solo un accessorio delicato e funzionale.

Data di pubblicazione :

Articoli simili

Vedi più articoli nella categoria Consigli

Commenti