Come arredare una cucina moderna di colore bianco – 7 metodi

Le cucine bianche e moderne risvegliano in noi diverse emozioni. Alcuni le adorano e credono che siano delle perle per quanto riguarda il design con delle soluzioni funzionali, altri, invece, credono che sia un interno puramente estetico, che non dà calore alla casa. Noi facciamo sicuramente parte al primo gruppo!

Oltre alle apparenze una cucina bianca ha davvero diverse sfaccettature. Tutto dipende solamente da te, dal modo in cui sceglierai di decorare la tua cucina, con accessori, colori e i tipi di tessuto. Preferisci una cucina minimal? Oppure desideri averne una elegante con un tocco glamour? Se ancora sei indeciso, allora devi assolutamente leggere questo articolo. Ti presenteremo diversi metodi per arredare la tua cucina di colore bianco come la neve.

Una cucina bianca in versione minimal

Delle forme semplici, piani di lavoro vuoti, senza alcuna decorazione. Questa è la versione per le persone che amano una stilizzazione uniforme e senza fronzoli. Questo tipo di design funziona in modo particolare in degli spazi piccoli, che richiedono un ingrandimento ottico. Ad un arredamento di questo tipo piace l’acciaio inossidabile, per questo puoi investire su una cappa all’avanguardia e su degli elettrodomestici di design. L’illuminazione? Ovviamente deve essere discreta! Scegli, dunque, dei faretti alogeni che diano una luce chiara e fredda. Ricorda, che questo tipo cucina oltre ad avere un aspetto ordinato ed estetico, è anche facile da mantenere pulita. Questa è sicuramente l’opzione giusta per coloro che non vogliono perdere tempo con le pulizie. Per un ulteriore aiuto nelle pulizie puoi scegliere dei mobili con una finitura opaca.

Al bianco piace il cemento

I mobili bianchi stanno molto bene con delle tonalità di grigio. Secondo gli ultimi trend, il colore grigio possiamo inserirlo nella nostra cucina sotto forma di piastrelle in cemento. Questi elementi non sono solamente di stile, ma anche duraturi. Si possono applicare sia sulle pareti che sul pavimento. Il calcestruzzo archittetonico si troverà bene in uno stile industriale, scandinavo o hi-tech. Dei mobili lisci e lucidi sottolineeranno le sue irregolarità e la sua struttura dura, mentre dei ripiani di legno romperanno con il freddo.

Una cucina bianca in versione 3D

La vera hit degli ultimi mesi sono le piastrelle decorate con dei motivi in 3D. La struttura sporgente delle piastrelle dà agli interni carattere e fa in modo che l’interno stesso sia visivamente più grande. Questo tipo di finitura starà molto bene in una cucina bianca. Delle piastrelle chiare e monocromatiche si presenteranno in maniera efficace tra gli armadietti a pavimento e quelli pendenti. Una superficie bianca e lucida verrà sottilineata da un’illuminazione ben scelta, como per esempio delle striscie a LED. In questa stagione predominano dei motivi geometrici, quindi puoi scegliere tra quelli a spina di pesce, a esagoni oppure a stelle. Un design del genere andrà bene soprattutto in una cucina moderna di colore bianco in stile scandinavo.

Con un accento colorato

Ti piacciono le cucine bianche e moderne, ma non riesci a rinunciare a dei dettagli colorati? Fantastico! Ricorda, il bianco è una tonalità che adora unirsi a degli elementi colorati. Sta bene anche con dei neon energetici e dei colori accoglienti. Se ti piace un arrangiamento chiaro, ma che allo stesso tempo sia di spicco, allora dovresti puntare sul bianco con delle note color rubino oppure prugna. Queste tonalità permetteranno di dare alla tua cucina quel tocco di eleganza in più. Le persone che, invece, amano delle stilizzazioni allegre possono abbinare il bianco a una carta da parati in vinile oppure con delle piastrelle colorate. Menta, arancione, azzurro, giallo, fucsia... Il bianco accoglierà qualsiasi tonalità!

Un modello glamour

Desideri avere una cucina bianca con un tocco elegante? Aggiungici qualcosa di glamour! Per un’attrezzatura semplice andranno bene delle piastrelle a specchio oppure una lampada ricoperta da elementi di vetro trasparente. Se, invece, ti piacciono i contrasti dovresti scegliere un accento nero. Un ripiano lucido color nero corvino oppure una striscia di piastrelle nere sopra il piano di lavoro faranno in modo che la cucina acquisterà un carattere intenso e di stile.

Qualcosa di accogliente

Ti piace il bianco, ma pensi che una cucina in questo colore sia troppo fredda e poco accogliente? Allora dovresti puntare su delle finiture in ceraminca o in legno! Sono degli accenti molto universali, che in un interno moderno staranno molto bene. Potrai posizionare delle piastrelle in ceramica sopra i mobili a pavimento, mentre il legno sui ripiani di lavoro. Se ti piacciono degli accenti rustici scegli un palo in legno non lavorato oppure delle travi. Ti possiamo garantire che in questo modo una cucina bianca decorata da queste piastrelle e dal legno diventerà in un instatne un luogo accogliente.

Il bianco e gli specchi

Scegliere di posizionare uno specchio in cucina può essere un’idea coraggiosa e originale, che può avere un aspetto davvero interessante. Quando parliamo di specchi non pensiamo solamente ai classici modelli incorniciati, infatti possiamo scegliere di rivestire in questo modo le ante dei nostri armadietti oppure scegliere un mosaico a specchio da poter attaccare su una delle pareti. Un accento del genere si presenta molto bene in una cucina moderna di colore bianco! Uno specchio in presenza di superfici bianche permetterà alla luce di riflettersi, permettendo così all’interno di schiarirsi. Una rifinitura del genere andrà bene soprattutto in delle cucine piccole e abbastanza scure, che hanno bisogno di bagliore e dei trucchi che permetteranno all’interno di ingrandirsi.

Il bianco è il simbolo della perfezione, della pulizia e dell’energia positiva. Uno dei principi della cromoterapia dice che questo colore riesce a calmarci ed a rilassarci. Una cucina bianca può essere un’ottima scelta, la mattina può migliorarci l’umore mentre la sera farci rilassare.

Data di pubblicazione :

Articoli simili

Vedi più articoli nella categoria Cucina

Commenti
×

Carissimo Utente!

Per poter mettere a tua disposizione informazioni e contenuti editoriali sempre migliori, e fornirti servizi di qualità crescente, abbiamo bisogno del consenso per rendere più mirati i contenuti di marketing in base al tuo comportamento. Grazie a tale consenso potremo finanziare lo sviluppo dei nostri servizi. Abbiamo cura della tua privacy. Non estendiamo la gamma delle nostre prerogative. I tuoi dati sono al sicuro con noi, e puoi ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento sulla pagina contenente l’informativa sulla privacy.

A partire dal 25 maggio 2018 sarà in vigore il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonchè alla libera circolazione di tali dati, e con tale Regolamento (noto anche con la sigla GDPR) sarà abrogata la direttiva 95/46/CE. Vorremmo pertanto aggiornarti sul trattamento dei tuoi dati e sulle regole che ne disciplineranno il trattamento a decorrere dal 25 maggio 2018. Troverai qui di seguito le informazioni principali a proposito.

Chi sarà il gestore dei tuoi dati?

A gestire i tuoi dati saremo noi: Home and Fashion International società a responsabilità limitata con sede in ul. Rogowska 127, 54-440 Wrocław, Polonia (definito d’ora in avanti “Homelook”), le società ad essa collegate e da essa dipendenti, sia tramite persone fisiche sia tramite capitali azionari, tanto direttamente quanto tramite terzi, nonchè i nostri partner di fiducia che non fanno parte di Home and Fashion International ma rientrano tra i partner con cui collaboriamo stabilmente (qui di seguito “Partner di Fiducia”). Il più delle volte questa collaborazione consiste nella personalizzazione delle pubblicità che visualizzi sulle nostre pagine in base ai tuoi bisogni e interessi, e nell’effettuazione di studi di vario genere finalizzati a migliorare i servizi internet e ad adeguarli alle esigenze degli utenti. I dettagli sul gestore sono consultabili nell’informativa sulla privacy.

Di quali dati parliamo?

Si tratta dei dati personali, raccolti mentre fai uso dei nostri servizi, ivi compresi i siti internet, i servizi e le varie funzionalità messe a disposizione da Homelook, e di quelli tracciati dai cookies utilizzati dalle nostre pagine web, da noi e dai nostri Partner di Fiducia.

Perchè vogliamo trattare i tuoi dati?

I dati sono trattati nelle finalità descritte nell’informativa sulla privacy, ad esempio per:

  1. adattare il contenuto delle pagine e il loro argomento, compreso quello dei materiali che vi vengono presentati, ai tuoi interessi;
  2. garantire una maggiore sicurezza dei servizi offerti, e individuare la presenza di eventuali bot, imbrogli o altre irregolarità;
  3. effettuare misurazioni statistiche che ci permettono di perfezionare i nostri servizi, rendendoli quanto più in linea con i tuoi bisogni;
  4. mostrarti messaggi pubblicitari in conformità ai tuoi bisogni e interessi.

A chi possiamo trasmettere i dati?

Ai sensi della normativa vigente possiamo trasmettere i tuoi dati ai soggetti che incarichiamo per il loro trattamento, ad esempio alle agenzie di marketing, ai sub-fornitori dei nostri servizi e ai soggetti autorizzati a ottenere i dati conformemente alla legge in vigore, come i tribunali e gli organi investigativi – naturalmente solo ed esclusivamente qualora facciano richiesta di tali dati fornendo un’idonea base giuridica. Ci teniamo ad aggiungere che nella maggior parte delle nostre pagine web i dati sulla navigazione degli utenti sono raccolti dai nostri Partner di Fiducia.

Quali diritti hai con riferimento ai tuoi dati?

Hai diritto tra le altre cose a richiedere l’accesso ai tuoi dati, la loro modifica, cancellazione, ottenerne la limitazione del trattamento. Puoi altresì ritirare il tuo consenso al trattamento dei dati personali, esprimere la tua contrarietà ed esercitare altri diritti illustrati nel dettaglio nell’informativa sulla privacy. Lì troverai le informazioni sulla modalità con cui intendi fare uso di questi diritti.

Qual è la base giuridica del trattamento dei tuoi dati?

Ogni trattamento dei tuoi dati deve reggersi su una base giuridica che sia idonea e conforme alla normativa di legge vigente. La base giuridica del trattamento dei tuoi dati al fine di prestare i nostri servizi ivi compresa la loro personalizzazione secondo i tuoi interessi, di analizzare e perfezionare tali servizi così come di garantirne la sicurezza è la necessità di adempiere al contratto per la prestazione dei servizi stessi (di solito il contratto è il regolamento o documento affine presente nei servizi di cui fruisci). La base giuridica per le misurazioni statistiche e le attività di marketing effettuate dai gestori è il cosiddetto legittimo interesse del gestore. Il trattamento dei tuoi dati per finalità di marketing di soggetti terzi si svolgerà sulla base di un tuo consenso volontario.

Alla luce di quanto suddetto ti chiediamo gentilmente di cliccare su “Vai avanti” o sul simbolo “X” in alto a destra di questa finestra di dialogo , se acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali raccolti durante l’uso dei Servizi di Homelook, ivi comprese le pagine web, i servizi e le altre funzionalità messe a disposizione tanto nella versione “desktop” quanto in quella “mobile”, raccolti tramite cookies direttamente da noi o dai nostri Partner di Fiducia per finalità di marketing (ad esempio per analizzarli così da adattare meglio i messaggi pubblicitari). Il consenso è volontario e puoi ritirarlo in qualsiasi momento cambiando le impostazioni nell’informativa sulla privacy.