Tendenze bagno 2020

Come anticipato in precedenza, la moda 2020 per l’home decor vede protagonisti toni scuri e materiali metallici. Questa regola non fa eccezione in nessun ambiente: nemmeno in bagno! Ecco perché se state pensando di rinnovare o ristrutturare questo spazio nel corso del 2020 dovreste proprio valutare la possibilità di seguire le tendenze del momento. Si tratta infatti di una moda estremamente elegante, che vede protagoniste le linee minimal e moderne: seguendo questo stile il vostro bagno sarà impeccabile anche per gli anni a venire!

Foto di Gabriele Rivoli https://www.homelook.it/profilo/gabrielerivoli
Foto di Gabriele Rivoli https://www.homelook.it/profilo/gabrielerivoli

La rubinetteria

Protagonista dell’area bagno è senza dubbio la rubinetteria: metalli come l’oro, il rame e l’ottone possono essere declinati in numerosi stili e design differenti, per personalizzare i vostri sanitari nella maniera che ritenete più opportuna. Cercate di scegliere uno stile coerente tra tutte le rubinetterie presenti nella stanza: se optate per uno stile anticato per il lavabo non potete scegliere in seguito una colonna per la doccia dal design moderno!

Foto di Homelook
Foto di Homelook

Metalli diversi si adattano a stili diversi: bronzo, ottone e rame, con i loro toni più caldi, si prestano maggiormente a stili dal sapore vintage, per un bagno senza tempo. Tuttavia, non significa che non possano diventare protagonisti di un bagno in perfetto stile 2020! L’abbinamento di queste rubinetterie con sanitari di colore nero ad esempio – di particolare tendenza quest’anno - renderà il bagno estremamente elegante e moderno. I colori scuri esaltano alla perfezione infatti i toni caldi della rubinetteria, in un connubio incredibile.

Foto di Homelook
Foto di Homelook

Al contrario, materiali come l’acciaio inox sono perfetti per design di rubinetteria moderni e minimal, eleganti ed efficaci anche con normali sanitari bianchi, meglio se col dal design innovativo.

Piante in bagno

Per dare un tocco di verde anche in bagno, esistono numerose fioriere dal design minimal che potrebbero fare al caso vostro. Inoltre potrete beneficiare delle proprietà delle piante: avrete aria più pulita e atmosfera più rilassante in un colpo solo! Tenete in considerazione che anche le piante trarranno vantaggio dall’essere posizionate in bagno: l’ambiente umido le renderà rigogliose.

Foto di Design Project 3D https://www.homelook.it/profilo/agamennone
Foto di Design Project 3D https://www.homelook.it/profilo/agamennone
Foto di Mood Studio https://www.homelook.it/profilo/mood-studio
Foto di Mood Studio https://www.homelook.it/profilo/mood-studio

Piastrelle di grandi e piccole dimensioni

Veniamo alle piastrelle: grandi o piccine? Sicuramente un effetto mosaico ottenuto dall’abbinamento di numerose piastrelle di dimensioni contenute può offrire un effetto elaborato e spettacolare. Esistono in commercio anche piastrelle grandi studiate in modo da riprodurre l’effetto del mosaico, risparmiando notevolmente soldi e tempo per la manodopera! Ma i mosaici moderni vedono anche il successo delle piastrelle extra large e in dimensioni più grandi, anche di forme non canoniche. Rombi, pentagoni, esagoni sono solo alcune delle varianti che è possibile trovare in commercio, perfette per realizzare una superficie originale ed elegante. Fondamentale la scelta dei colori: deve essere assolutamente coerente con il resto. Perché non richiamare i toni caldi della rubinetteria in ottone con un mosaico dorato? Oppure, scegliendo piastrelle in stile minimal esalterete il vostro arredo bagno di colore nero!

Foto di Mood Studio https://www.homelook.it/profilo/mood-studio
Foto di Mood Studio https://www.homelook.it/profilo/mood-studio

Proseguite qui la ricerca di ispirazioni!

Data di pubblicazione :

Ultima modifica:

Articoli simili

Vedi più articoli nella categoria Consigli

Commenti