Tradizioni e decorazioni Natalizie per la casa

Novembre sta per finire e dovete ancora pensare alle decorazioni natalizie per la vostra casa? Se avete poco tempo da dedicare allo shopping durante la settimana ma non volete rinunciare ad addobbare la vostra casa, sulla nuova categoria di Homelook.it dedicata al Natale potrete trovare direttamente online un vasto assortimento di addobbi differenti con cui dedicare ogni stanza.

Tuttavia, è bene anche non dimenticarsi dei segnificati che ciascuna delle decorazioni natalizie veicola: messaggi di pace e amore, talvolta legati alle tradizioni cattoliche, talvolta no. Se siete curiosi di scoprire a quali usanze sono legate le origini del calendario dell’avvento, dell’albero di natale e del presepe, questo articolo fa proprio al caso vostro.

Proseguite la lettura per conoscere le tendenze del Natale 2019 ma anche per riscoprire le origini delle tradizioni natalizie più diffuse in Italia e nel resto del mondo!

Foto di Pixers https://www.homelook.it/profilo/pixers-it
Foto di Pixers https://www.homelook.it/profilo/pixers-it

Calendario dell’avvento: anche fai da te!

Per anticipare l’arrivo del Natale, una tra le tradizioni più diffuse è quella di fare il calendario dell’avvento. Nata a inizio Novecento, la sua origine è legata alla necessità di scandire i giorni che precedono la nascita di Cristo. Coinvolgente e simpatica, questa usanza nel corso del tempo è stata sfruttata come espediente per avvicinare i bambini al significato del Natale: in origine infatti ciascun bimbo, prima di aprire la finestrella del calendario, doveva fare un breve esame di coscienza per valutare se si era comportato in modo tale da meritare il dono nascosto dentro al calendario, o meno. Dunque, l’utilizzo del calendario dell’avvento è legato alla tradizione che vede a Natale tutti più buoni.

Oggi il calendario dell’avvento è un modo simpatico per fare il count down al Natale: ogni finestrella aperta è un giorno in meno che vi separa dalle ferie natalizie! Esistono numerosi calendari dell’avvento in commercio: alcuni sono già pronti mentre altre versioni vi consentono di optare per un divertente fai da te. Potrete comprare dei pacchetti dentro a cui mettere dei doni da scoprire giorno per giorno, o addirittura è possibile trovare degli stencil appositamente pensati per preparare voi stessi i cioccolatini da nascondere dietro a ciascuna finestrella.

Presepe: tra tradizione e modernità

Dietro alla tradizione del presepe, nata in epoca medievale, c’è il cattolicesimo. Le prime fonti che forniscono informazioni sulle modalità di allestimento del presepe risalgono ai Vangeli di Matteo e di Luca. Il presepe tradizionale è una composizione della natività di Cristo, in cui vengono utilizzate statuine rappresentanti la Sacra Famiglia, i Re Magi e tutto il paese accorso a dare il benvenuto al bambino Gesù.

Tra i presepi, il più famoso è quello napoletano o partenopeo: durante il periodo natalizio le botteghe storiche di via San Gregorio Armeno, nel centro di Napoli, si riempiono di presepi artigianali. Ad ammirare le creazioni dei bottegai accorrono persone da tutto il mondo, tanto che questa incredibile via napoletana oggi è nota anche come “via dei presepi” o “via dei pastori”. Tuttavia ogni regione d’Italia ha presepi con differenti particolarità e usanze, radicate nel territorio a partire dall’epoca medievale. Per portare questa tradizione a casa vostra, potrete acquistare le singole statuine o dei set già composti con tutti i personaggi principali. La realizzazione del presepe è un lavoro creativo che può coinvolgere e appassionare sia adulti che bambini, avvicinando entrambi alla tradizione natalizia e ai significati storici e religiosi che questa veicola.

Albero di Natale: origini e influenze moderne

Attorno alle origini della tradizione dell’albero di Natale ci sono numerose credenze differenti, non tutte strettamente legate al cattolicesimo. Già a cavallo tra 1200 e 1300 pare che l’albero rappresentasse il simbolo della vita; credenza che con la diffusione del cristianesimo ha visto enorme diffusione, affiancando l’immaginario dell’albero al simbolo della croce di Cristo. In seguito si hanno numerose testimonianze della diffusione della tradizione in Estonia, nel 1400, in Germania, nel 1500, e via via nel resto del mondo occidentale. Inizialmente la tradizione vede protagonista l’albero da frutta - decorato con mele, noci, datteri e fiori di carta -, ma nel corso del tempo l’abete è diventato il vero protagonista, grazie alla sua caratteristica di essere sempreverde.

Al giorno d’oggi per celebrare questa tradizione senza ricorrere all’uccisione di veri abeti sono acquistabili numerosi alberi di Natale sintetici, più rispettosi della natura ma altrettanto ricchi della simbologia natalizia. Grandi o piccoli, da decorare o già decorati: non c’è limite alla varietà di alberi natalizi che potrete trovare in commercio. Se scegliete di decorare voi stessi l’albero, invece che ricorrere a modelli già addobbati, potrete scegliere tra un’infinità di differenti decorazioni: palline, puntali e ghirlande possono aiutarvi a personalizzare l’abete e portare la giusta atmosfera a casa vostra. Una volta selezionati gli addobbi, non vi resta che scegliere quando preparare l’albero: la tradizione vuole che sia l’8 dicembre, durante la festa dell’Immacolata Concezione.

Addobbi Natalizi: candele, ghirlande, fuoriporta e tanto altro

Le tendenze per gli addobbi natalizi del 2019 non smentiscono la tradizione, ma anzi la seguono fedelmente dandole un tocco moderno, talvolta persino un tocco shabby chic. Ghirlande da appendere alle finestre, decorazioni da poggiare direttamente fuori la porta di casa, lanterne per portare la perfetta atmosfera dentro casa vostra: non c’è limite alla fantasia.

Decorazioni natalizie: una scelta infinita su Homelook!

Se riscoprire tutte le tradizioni del Natale vi ha fatto sentire ispirati e adesso fremete dalla voglia di acquistare nuove decorazioni per addobbare casa, per fortuna Homelook.it ha pensato a voi! All’interno della nuova categoria dedicata al Natale del nostro portale potrete trovare tante diverse decorazioni e scoprire le più diffuse tendenze 2019 per gli addobbo natalizi. Che si tratti di un nuovo albero di Natale, di alcune palline decorative, di una ghirlanda o di un piccolo presepe, su Homelook.it potrete trovare un vasto catalogo di prodotti di negozi differenti, tra cui scegliere quelli perfetti per decorare casa vostra.

Sfogliate la categoria dedicata al Natale e acquistate i vostri nuovi addobbi!

Data di pubblicazione :

Ultima modifica:

Articoli simili

Vedi più articoli nella categoria Consigli

Commenti
×

Carissimo Utente!

Per poter mettere a tua disposizione informazioni e contenuti editoriali sempre migliori, e fornirti servizi di qualità crescente, abbiamo bisogno del consenso per rendere più mirati i contenuti di marketing in base al tuo comportamento. Grazie a tale consenso potremo finanziare lo sviluppo dei nostri servizi. Abbiamo cura della tua privacy. Non estendiamo la gamma delle nostre prerogative. I tuoi dati sono al sicuro con noi, e puoi ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento sulla pagina contenente l’informativa sulla privacy.

A partire dal 25 maggio 2018 sarà in vigore il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonchè alla libera circolazione di tali dati, e con tale Regolamento (noto anche con la sigla GDPR) sarà abrogata la direttiva 95/46/CE. Vorremmo pertanto aggiornarti sul trattamento dei tuoi dati e sulle regole che ne disciplineranno il trattamento a decorrere dal 25 maggio 2018. Troverai qui di seguito le informazioni principali a proposito.

Chi sarà il gestore dei tuoi dati?

A gestire i tuoi dati saremo noi: Home and Fashion International società a responsabilità limitata con sede in ul. Rogowska 127, 54-440 Wrocław, Polonia (definito d’ora in avanti “Homelook”), le società ad essa collegate e da essa dipendenti, sia tramite persone fisiche sia tramite capitali azionari, tanto direttamente quanto tramite terzi, nonchè i nostri partner di fiducia che non fanno parte di Home and Fashion International ma rientrano tra i partner con cui collaboriamo stabilmente (qui di seguito “Partner di Fiducia”). Il più delle volte questa collaborazione consiste nella personalizzazione delle pubblicità che visualizzi sulle nostre pagine in base ai tuoi bisogni e interessi, e nell’effettuazione di studi di vario genere finalizzati a migliorare i servizi internet e ad adeguarli alle esigenze degli utenti. I dettagli sul gestore sono consultabili nell’informativa sulla privacy.

Di quali dati parliamo?

Si tratta dei dati personali, raccolti mentre fai uso dei nostri servizi, ivi compresi i siti internet, i servizi e le varie funzionalità messe a disposizione da Homelook, e di quelli tracciati dai cookies utilizzati dalle nostre pagine web, da noi e dai nostri Partner di Fiducia.

Perchè vogliamo trattare i tuoi dati?

I dati sono trattati nelle finalità descritte nell’informativa sulla privacy, ad esempio per:

  1. adattare il contenuto delle pagine e il loro argomento, compreso quello dei materiali che vi vengono presentati, ai tuoi interessi;
  2. garantire una maggiore sicurezza dei servizi offerti, e individuare la presenza di eventuali bot, imbrogli o altre irregolarità;
  3. effettuare misurazioni statistiche che ci permettono di perfezionare i nostri servizi, rendendoli quanto più in linea con i tuoi bisogni;
  4. mostrarti messaggi pubblicitari in conformità ai tuoi bisogni e interessi.

A chi possiamo trasmettere i dati?

Ai sensi della normativa vigente possiamo trasmettere i tuoi dati ai soggetti che incarichiamo per il loro trattamento, ad esempio alle agenzie di marketing, ai sub-fornitori dei nostri servizi e ai soggetti autorizzati a ottenere i dati conformemente alla legge in vigore, come i tribunali e gli organi investigativi – naturalmente solo ed esclusivamente qualora facciano richiesta di tali dati fornendo un’idonea base giuridica. Ci teniamo ad aggiungere che nella maggior parte delle nostre pagine web i dati sulla navigazione degli utenti sono raccolti dai nostri Partner di Fiducia.

Quali diritti hai con riferimento ai tuoi dati?

Hai diritto tra le altre cose a richiedere l’accesso ai tuoi dati, la loro modifica, cancellazione, ottenerne la limitazione del trattamento. Puoi altresì ritirare il tuo consenso al trattamento dei dati personali, esprimere la tua contrarietà ed esercitare altri diritti illustrati nel dettaglio nell’informativa sulla privacy. Lì troverai le informazioni sulla modalità con cui intendi fare uso di questi diritti.

Qual è la base giuridica del trattamento dei tuoi dati?

Ogni trattamento dei tuoi dati deve reggersi su una base giuridica che sia idonea e conforme alla normativa di legge vigente. La base giuridica del trattamento dei tuoi dati al fine di prestare i nostri servizi ivi compresa la loro personalizzazione secondo i tuoi interessi, di analizzare e perfezionare tali servizi così come di garantirne la sicurezza è la necessità di adempiere al contratto per la prestazione dei servizi stessi (di solito il contratto è il regolamento o documento affine presente nei servizi di cui fruisci). La base giuridica per le misurazioni statistiche e le attività di marketing effettuate dai gestori è il cosiddetto legittimo interesse del gestore. Il trattamento dei tuoi dati per finalità di marketing di soggetti terzi si svolgerà sulla base di un tuo consenso volontario.

Alla luce di quanto suddetto ti chiediamo gentilmente di cliccare su “Vai avanti” o sul simbolo “X” in alto a destra di questa finestra di dialogo , se acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali raccolti durante l’uso dei Servizi di Homelook, ivi comprese le pagine web, i servizi e le altre funzionalità messe a disposizione tanto nella versione “desktop” quanto in quella “mobile”, raccolti tramite cookies direttamente da noi o dai nostri Partner di Fiducia per finalità di marketing (ad esempio per analizzarli così da adattare meglio i messaggi pubblicitari). Il consenso è volontario e puoi ritirarlo in qualsiasi momento cambiando le impostazioni nell’informativa sulla privacy.